Cultura
approfondire

Con il professor Lewanski per parlare di democrazia e partecipazione

L'evento è in programma per sabato all'oratorio di Provezze.

Con il professor Lewanski per parlare di democrazia e partecipazione
Cultura Sebino e Franciacorta, 24 Novembre 2022 ore 10:39

"Il ruolo dei cittadini nella democrazia avanzata: partecipazione, dialogo, decisione2. E’ il titolo dell’incontro in modalità world cafè (riuniti in gruppi di conversazione informale) con il professor Rodolfo Lewanski in programma sabato dalle 9 alle 12 nella sala Treccani dell’oratorio di Provezze.

Con il professor Lewanski per parlare di democrazia e partecipazione

Figura di riferimento nazionale e internazionale sulle tematiche partecipative, Lewanski è stato professore associato al Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Bologna, dove ha insegnato i corsi di Democrazia Partecipativa e Analisi delle Politiche Pubbliche fino al 2020. Ha insegnato anche in altri atenei, compresi quelli di Barcellona e Sydney, ed è stato Autorità Regionale delle Politiche Partecipative della Regione Toscana.

L’evento è stato organizzato dai "Cittadini per la partecipazione", piccolo gruppo di provagliesi.

"Sappiamo bene che non è facile passare dalla parola “partecipazione” alla sua applicazione – hanno affermato gli organizzatori - E proprio per questo cercheremo di capire, con l’aiuto di un esperto, se e come sia possibile arrivare ad una democrazia davvero partecipata. Ci auguriamo di poter riflettere insieme, amministratori e amministrati, sulla possibilità di mettere in atto nuove pratiche per una democrazia avanzata, basata su partecipazione, dialogo e decisioni condivise".

La partecipazione all’evento, che ha ottenuto il patrocinio del Comune e dell’Unità pastorale di Provaglio, Provezze e Fantecolo, è gratuita, ma la prenotazione è necessaria scrivendo a partecipazione6dppf@gmail.com.

"Teniamo a precisare che non sarà una lezione frontale, ma una piacevole mattinata di confronto costruttivo", hanno concluso gli organizzatori.

Seguici sui nostri canali
Necrologie