Menu
Cerca

Centenari, le donne più longeve della provincia

Centenari, le donne più longeve della provincia
Cultura 23 Gennaio 2017 ore 19:00

 In 13 anni in Italia sono più che triplicati gli over 100, con un trend che aumenta ogni anno. Si è passati dalle quasi 6mila persone che avevano raggiunto o superato i 100 anni nel 2002, a quasi 20mila nel 2016.

E anche in questo caso, ad avere la meglio sono le donne.

La popolazione ultra centenaria è quindi in aumento. Le tre storie che abbiamo raccontato oggi sono storie di vita, in questo caso longeva. Donne e uomini che hanno vissuto e oltrepassato il secolo ed entrati, in punta di piedi, nel nuovo secolo. Contadini, grandi lavoratori, casalinghe, operaie, con il grembiule e il cappello di stoffa, come si usava appunto un secolo fa. I centenari della nostra provincia vanno portati in piazza come antichi eroi sportivi affinché l'orgoglio di un traguardo, possa essere sfoggiato di fronte alla comunità intera.

Dicono sia l’aria, la mancanza di stress e tecnologia, il cibo. Diverse e molte le teorie che cercano di spiegare al di là della genetica sfiorando in alcuni casi anche il leggendario, su quale sia esattamente l'elisir di lunga vita. Secondo gli studi, il numero dei centenari è destinato a salire, nel 2050 la maggior parte dei longevi abiterà in Asia, in Cina, negli Usa, in Giappone e India. Un trend che continua indisturbato dal 1840, tanto da spingere gli scienziati in materia a coniare nuove età, bambini, adulti, giovani, anziani e «vecchi».

Ma chi ha vissuto per più a lungo? Chiaramente una donna, Jeanne Louise Calment deceduta all'età di 122 anni nel 1997. Ma non è l'unica dea della longevità, Dal 12 maggio 2016 la «decana» dell’umanità è per il Guinness dei primati l’italiana Emma Morano vedova Martinuzzi di anni 116, nata il 29 novembre 1899 in Piemonte.

Non serve quindi andare in Giappone, che detiene il record di longevità e di ultracentenari assieme all’isola della Sardegna. Anche i nostri paesi di provincia hanno il loro record. Ghedi, con i suoi 18mila e 900 abitanti è sul podio per il maggior numero di over 100.

Sono infatti 12 e tutte donne le centenarie ancora residenti in paese. Anche sul fronte mantovano non si scherza, Asola conquista il secondo posto con 7 arzilli che hanno superato il secolo di vita. A pari merito Calcinato, Montichiari, Castenedolo, Bedizzole e Castiglione, con ben 5 centenari, prevalentemente donne. Scendono a 3 a Calvisano e 2 a Carpenedolo. Brescia, Italia, ma anche nel mondo.

La longevità è sempre più alla portata di mano, secondo gli studiosi infatti, grazie all'estensione delle aspettative di vita, chi nasce oggi, è destinato a raggiungere e superare i 100 anni di vita. C'è un posto in particolare, dove si arriva e si superano i 100 senza neanche accorgersene. Stiamo parlando dell'isola di Icaria, in Grecia, dove la garanzia di vita è davvero alta. Là secondo gli esperti si vive tanto ma soprattutto bene. Senza malattie degenerative, senza cellule tumorali, senza problemi di circolazione.

I segreti per superare il traguardo sarebbero sei, mangiare con moderazione un po' di tutto, vivere con calma, riposare bene e trovare il tempo per il «sonnellino di bellezza» pomeridiano, fingere che lo stress non esista, curarsi con rimedi il più possibile naturali e camminare almeno mezz'ora al giorno. Insomma, niente di impossibile, il resto lo fanno la fortuna e la genetica.


Necrologie