Menu
Cerca

Alis incanta il Palageorge, applausi a scena aperta

Alis incanta il Palageorge, applausi a scena aperta
Cultura 08 Aprile 2017 ore 10:28

"Alis" è uno spettacolo incantevole. Al Palageorge di Montichiari venerdì sera, 7 aprile, non si sono contati gli applausi a scena aperta per gli artisti che si sono esibiti nello spettacolo curato dal "maestro di cerimonia" Onofrio Colucci.

Il primo grande applauso va proprio a lui, per aver creato uno spettacolo che ha affascinato spettatori di ogni età, riunendo in un Gran Galà del Nuovo Circo, alcuni dei più grandi artisti del mondo, molti dei quali hanno fatto la storia del Cirque du Soleil e di altre grandissime produzioni. Liberamente ispirato ad "Alice nel Paese delle Meraviglie".

"Alis" ha raccontato storie di sogni, d'amore, di pace e di libertà. Uno spettacolo in cui il corpo umano si trasforma in poesia, ora romantica ora di assoluta energia. Da standing ovation tutti gli artisti che si sono esibiti: Onofrio Colucci e Joel Baker per la commedia, Elli Huber per il trapezio volante, Aurelie Brua per il double chinese pole, Ben e la sua partner per la danza, il trio Raw Art per la giocoleria, Anatoliy Zalevvskyy per l'equilibrismo, Jonathan Morin per il Double Cyr Wheel, Aleksandra Kiedrowicz per l'Aerial Hoop, Guilhem Deso per l'esibizione musicale alla ghironda, Asia per il Tessuto Aereo, Dmitri Grigorov e Anastasia Vashchenko per lo Straps, Yves Decoste e Delphine Cezard per Hand to Hand, Oleksandr Yenivatov per il Contorsionismo e I-Team per un pirotecnico numero di acrobazia.

Due ore di grandi emozioni che hanno mandato in visibilio il pubblico presente. "Alis" sarà in scena al Palageorge anche sabato 8 aprile alle 21 e domenica 9 aprile alle 17. I biglietti ancora disponibili potranno essere acquistati direttamente prima dello spettacolo al Palageorge di Montichiari. Da vedere assolutamente. Ai lettori di Montichairi Week, ricordiamo che nel numero in uscita in edicola il 14 aprile ci sarà un'intervista a Asia, la giovanissima interprete di Alis, realizzata da Alessia Gessa. 

Servizio di Alberto Boldrini


Necrologie