Mostra fotografica

A new life, la fotografia protagonista a Sirmione

A Palazzo Callas Exhibitions tornano protagonisti gli scatti del Premio Sirmione per la Fotografia

A new life, la fotografia protagonista a Sirmione
Cultura Garda, 04 Luglio 2020 ore 16:48

"A new life", una mostra fotografica dedica alla vita e che vuole essere un invito a guardare il mondo senza dare più nulla di scontato.

L'esposizione

Le fotografie saranno esposte dal 4 luglio al 27 settembre al Palazzo Callas Exhibitions, l'evento è stato organizzato dall'Amministrazione comunale, con la collaborazione di CARS. Protagonisti i 150 scatti della decima edizione del Premio Sirmione Per La Fotografia, le fotografie vincitrici della novità di quest’anno, Il Block Notes Photo Contest, e 4 spazi liberi, che accoglieranno i 4 scatti vincitori della 10% Photo Marathon, contest della durata di 1h che si svolgerà in data 19 luglio.

L'obiettivo del progetto

“Ripartiamo. Liberi, con la voglia di stare insieme ma con l’indelebile ricordo di quanto appena vissuto: l’esperienza di una vita sospesa mescolata al piacere del silenzio. Abbiamo assaporato la sorpresa e la meraviglia di vedere il mondo con un nuovo sguardo. Diamo ancor per scontata la bellezza che ci circonda? Oggi si apre un’altra possibilità, una nuova partenza, un domani da scrivere. Non solo una mostra ma un libro, da svelare, da leggere e da scrivere tutti insieme, di nuovo. Un romanzo per capitoli: l’ultimo è il nostro domani” recita così la presentazione dei questo emozionante progetto.

L'allestimento

Anche quest’anno l’allestimento si estende fuori dalle mura del palazzo per raggiungere turisti, cittadini e passanti nei luoghi di Sirmione. Via 25 aprile, Parco Don Lino Zorzi e Piazzale Orti Manara accoglieranno i “capitoli” di una nuova vita, 9 farsi che raccontano la ripartenza e gli stati d’animo dell’esistenza vista con occhi diversi. A completare l’opera il capitolo 1, allestito a Palazzo Callas Exhibitions e il capitolo 11 che chiude il percorso puntando sulla creatività dei visitatori. Una lavagna accoglierà infatti il capitolo finale “Un domani da scrivere”, in cui tutti potranno raccontare, in una frase, la propria prospettiva sul futuro. “Ancora una volta Sirmione - ha sottolineato il sindaco Luisa Lavelli - è l’ideale punto di partenza per visitare tutto il lago di Garda. La nostra mostra infatti vuole offrire a turisti e visitatori rappresenta la bellezza delle località che ci circondano, facilmente raggiungibili da Sirmione anche in una sola giornata”.

 

 

 

 

 

 

Necrologie