Cultura
Prestigioso riconoscimento

A Giordano Bruno Guerri il Premio Naxos promotori della cultura

Il presidente del Vittoriale degli Italiani venerdì 2 settembre sarà inoltre in scena a Giardini Naxos con "Vincent Van Gogh. La discesa infinita" scritta e diretta da Paola Veneto.

A Giordano Bruno Guerri il Premio Naxos promotori della cultura
Cultura Garda, 31 Agosto 2022 ore 14:43

Il Presidente del Vittoriale degli Italiani Giordano Bruno Guerri riceve il Premio promotori della cultura di NaxosLegge, da quest’anno intitolato al compianto Franz Riccobono.

Sesta edizione

Il Premio, giunto alla sua VI edizione, è dedicato alle “personalità e i professionisti che si sono distinti nel campo della cultura e della sua divulgazione”“vuole omaggiare quanti, in vario modo, promuovono la cultura, facendone una ragione di vita”.

Una festa della cultura

Il Presidente Guerri riceverà il Premio promotori della cultura “Franz Riccobono” dalla direttrice artistica del Festival Fulvia Toscano e da un comitato tecnico costituito da scrittori, giornalisti e artisti nella serata in programma per il 2 settembre a Lido di Naxos (Giardini di Naxos, ME), all’interno della XII edizione di NaxosLegge, Festival delle Narrazioni, della lettura e del libro. Una vera festa della cultura in cui nord e sud dialogano in nome della competenza e della passione, una festa di confronto generazionale che vuole riconoscere merito a chi da anni lavora e opera come anche a chi si accinge a farlo e deve essere incoraggiato nelle scelte e nei metodi.

In scena

Venerdì 2 settembre il Presidente Guerri sarà inoltre a Giardini di Naxos (20,30, Teatro della Nike del Parco Archeologico Naxos Taormina) con Vincent van Gogh. La discesa infinita, performance teatrale che porta in scena l’universo visivo e interiore dell’artista, scritta e diretta da Paola Veneto e ispirata alla biografia a cura di Giordano Bruno Guerri (Follia? La via di Vincent van Gogh, Bompiani, 2011), e con le scenografie d’autore dell’artista visiva Paola Lo Sciuto.

In evidenza uno scatto di Francesco Panasci.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie