Menu
Cerca
In Villa Mazzotti

A Chiari il primo forum dei Bookinfluencer

Questa sarà l’occasione per confrontarsi sul mondo dell’editoria e dei media che, inevitabilmente, si incrociano sempre di più.

A Chiari il primo forum dei Bookinfluencer
Cultura Bassa, 05 Giugno 2021 ore 15:51

L’appuntamento è in calendario per il 26 giugno in Villa Mazzotti ed è la conclusione del ciclo di incontri realizzati nell’ambito del titolo di Capitale del libro.

A Chiari il primo forum dei Bookinfluencer

Un evento unico nel suo genere, il primo appuntamento il primo Forum Nazionale dei Bookinfluencer. Dove? A Chiari, il 26 giugno, con tanto di ospiti d’eccezione in una location pazzesca.

L’evento

L’articolata serie di dialoghi, dibattiti e webinar online dal titolo «Book Tales», iniziativa promossa dal Comune nell’ambito delle iniziative per Chiari Capitale del Libro in collaborazione con CRELEB (Centro di ricerca europeo libro editoria biblioteca) e i Master BookTelling e Professione Editoria dell’Università Cattolica, Rassegna della Microeditoria e Libreriamo, sotto gli auspici di CEPELL (Centro per il libro e la lettura) e del Ministero della Cultura, giunge alla fase conclusiva.
L’appuntamento è per il Forum Nazionale dei Bookinfluencer, in presenza, dove per la prima volta chi racconta i libri sul web, tra blog e social network, si incontra e si confronta con i mondi dell’editoria e dei media. La data da segnare sul calendario è quella di sabato 26 giugno, dalle 14 alle 16, nella cornice liberty di Villa Mazzotti all’interno della Rassegna della Microeditoria.
L’evento, curato e condotto da Paola Di Giampaolo, cercherà di delineare chi sono i bookinfluencer, quali le loro storie, il loro stile, la loro unicità, quale il ruolo che possono avere nel diffondere la lettura e l’amore per i libri, ma anche aumentare le vendite. Dopo i saluti iniziali di Angelo Piero Cappello, direttore CEPELL, si confronteranno le esperienze e le riflessioni di Marino Sinibaldi (presidente CEPELL), Matteo Biagi (curatore del sito Qualcunoconcuicorrere.org) e David Frati (direttore di Mangialibri.com); Giovanna Burzio, (curatrice di Bookinfluencer. Chi parla di libri e dove trovarli, La Corte editore), Giulia Fossati (digital PR di GEMS Gruppo Editoriale Mauri Spagnol) e Stefania Soma, nota in rete come «Petunia Ollister».

La prenotazione

L’evento è aperto al pubblico e alla partecipazione di bookinfluencer, su prenotazione sul sito della Microeditoria (https://www.microeditoria.it/eventi/il-forum-dei-bookinfluencer-tendone-diretta-video).

Il concorso

Durante il forum, si svolgerà la premiazione del concorso «Io, Bookinfluencer», aperto a tutti gli appassionati di libri e della loro narrazione online. La partecipazione prevede la realizzazione (individuale o in gruppo) di un audio, una recensione, un carosello o una serie di storie per Instagram, in cui mettere alla prova la propria creatività, raccontare il libro preferito e «fare scattare la scintilla» per la lettura.

Due le categorie in concorso: quella di «Esordienti» per coloro che hanno partecipato ai webinar di Book Tales di maggio, e quella dei «Big», per tutti gli altri.
Gli elaborati dovranno essere inviati entro il 12 giugno all’indirizzo di posta elettronica master.booktelling@unicatt.it e corrispondere a specifiche indicazioni tecniche (le norme sono reperibili qui: https://mastereditoria.unicatt.it/book-tales-2021).
Un tutor sarà a disposizione all’indirizzo master.booktelling@unicatt.it (e se necessario su Zoom) per aiutare l’autoproduzione di esperimenti di booktelling per il concorso.

I vincitori

I vincitori saranno proclamati in pubblico durante il Forum, e a votare saranno gli studenti dei Master in Editoria dell’Università Cattolica: gli elaborati saranno pubblicati sul blog e sui social dei Master in Editoria dell’Università Cattolica, sui social di Chiari Capitale del Libro e su Radio Marconi.
Insomma non resta che attendere il giorno x.

Necrologie