Cronaca
Terzo caso

West Nile, un 73enne colpito dal virus

L'uomo di Montichiari risulta essere ricoverato in una struttura ospedaliera al di fuori del comune monteclarense.

West Nile, un 73enne colpito dal virus
Cronaca Montichiari, 26 Agosto 2022 ore 12:34

Un altro caso di West Nile nella Bassa bresciana.

Un uomo di 73 anni

Salgono a tre le persone contagiate dal virus. L’ultimo in ordine di tempo è un 73enne residente a Montichiari, il quale è stato ricoverato in una struttura ospedaliera al di fuori del comune monteclarense dopo aver contratto la Febbre del Nilo. Il cittadino è affetto dal virus trasmesso dalla puntura di zanzara, proprio come il 74enne morto a Cigole e la donna di Ghedi ricoverata in ospedale.

Ats Brescia e Amministrazioni comunali in prima linea per arginare il fenomeno

A renderlo noto era stata Ats Brescia, che già a marzo aveva chiesto a tutti i comuni che fanno riferimento all’Agenzia di tutela della salute di Brescia di adottare delle norme e dei provvedimenti per scongiurare la diffusione di questa malattia. Così sono ormai decine le ordinanze emanate dai sindaci della provincia di Brescia (da Montichiari e Calvisano fino a Desenzano e Ghedi) che hanno agito dopo le richieste di Ats Brescia di adottare tutte le norme necessarie in modo da «rispondere come sistema ad una emergenza di sanità pubblica».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie