Menu
Cerca

Volpi e Bordonali ai Cinque Continenti

Volpi e Bordonali ai Cinque Continenti
Cronaca 25 Maggio 2017 ore 09:14

Il candidato sindaco del centro destra unito a Castiglione delle Stiviere Enrico Volpi ha accompagnato l’assessore regionale alla sicurezza Simona Bordonali in una visita nel quartiere Cinque Continenti. “Questa situazione merita un progetto e un’attenzione particolare” ha dichiarato l’assessore Bordonali al termine della visita, “perchè questa situazione di degrado, nel cuore di un paese di 23 mila abitanti, è preoccupante. Nelle grandi città queste situazioni si trovano nelle periferie, e sono comunque situazioni che meritano attenzione e progetti ad hoc, ma qui siamo nel cuore di una piccola città e la cosa è doppiamente preoccupante”. La Bordonali, rivolgendosi a Volpi, a ricordato che in caso di vittoria urge che “ci si rechi in Prefettura e si convochi un tavolo con proprietari degli immobili, sindaco e amministratori, prefettura e forze dell’ordine”. Per Volpi, al termine del giro fatto fra i palazzi del quartiere, “qui serve un’azione congiunta. Non è un problema che si risolve alla svelta e con la bacchetta magica, ma serve anche intervenire per ripristinare legalità e decoro, da qui può partire l’azione di recupero di questo spazio che deve tornare ad essere uno dei quartieri di Castiglione”. Il giro del gruppo, che ha visto oltre Volpi e Bordonali, Andrea Dara e Roberto Confalonieri della Lega Nord, Massimo Lucchetti di Fratelli d'Italia e alcune persone che sono in lista con Volpi, si è svolta nel cuore della parte vecchia del quartiere, e cioè le palazzine costruite negli anni ‘5’ e ’60, per poi passare nella parte di più recente costruzione, quella degli anni ’70. All’assessore sono stati mostrati anche i garage chiusi (72 in un blocco e 100 nell’altro), uno spazio di estremo degrado che è uno dei grandi problemi da risolvere. Volpi, inoltre, ha ricordato la questione della raccolta differenziata che, nel quartiere, di fatto, non è mai partita. “Serve far rispettare le regole, ma anche mettere le persone nella condizione di poter rispettare regole e norme” ha concluso Volpi al termine della visita. 


Necrologie