Volantini diffamatori a Rovato udienza rinviata

La "resa dei conti" slitta a giugno 2020.

Volantini diffamatori a Rovato udienza rinviata
Cronaca Sebino e Franciacorta, 29 Marzo 2019 ore 10:19

E’ stata rinviata a giugno 2020 l’udienza del processo sul caso dei volantini diffamatori contro alcuni amministratori rovatesi, che vede come imputati l’ex assessore Marianna Archetti e il presidente della Pro Loco Enrico Genocchio, accusati di diffamazione in concorso.

Volantini diffamatori

La vicenda risale al 2016, quando erano stati affissi per le vie di Rovato numerosi volantini anonimi che attaccavano duramente alcuni componenti della maggioranza per presunti debiti con il Comune. Giovedì 28 marzo la Archetti e Genocchio, ex leghisti oggi tra i fondatori della Liga per Rovato, si sono presentati in Tribunale a Brescia. Ma l'udienza è stata rinviata di oltre un anno. "Siamo dispiaciuti che l’udienza sia stata rinviata a giugno 2020, dopo le elezioni amministrative", hanno commentato.

TORNA ALLA HOME PAGE

Necrologie