Cronaca
BAGNOLO MELLA

Vivevano stipati in veri e propri tuguri: "Adesso basta!"

Controlli a tappeto di Comune e Forze dell’ordine: case in condizioni pessime, trovato anche un clandestino.

Vivevano stipati in veri e propri tuguri: "Adesso basta!"
Cronaca Bassa, 16 Luglio 2022 ore 15:59

Controlli a tappeto a Bagnolo Mella: fra il degrado spunta anche un clandestino.

Vivevano stipati in veri e propri tuguri

Controlli a tappeto a Bagnolo Mella: fra il degrado spunta anche un clandestino. Si è mosso in prima persona il sindaco Pietro Sturla per arginare e combattere una situazione spiacevole: la clandestinità e il degrado ambientale con l'aggiunta della verifica delle condizioni igienico-sanitarie delle abitazioni. E così sono scattati i controlli in via Gramsci dove sono stati attenzionati 30 stranieri e cinque appartamenti: la situazione è risultata davvero pessima. «E’ allucinante, le case sono dei veri e propri tuguri. Chiederemo l’intervento anche dell’Ats». Come detto, fra il forte degrado è stato scoperto anche un clandestino, che è stato prontamente espulso dall'Italia.

L'articolo completo sul Manerbio Week

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie