Visano: il vecchio depuratore ormai abitato da rane e serpenti

Visano: il vecchio depuratore ormai abitato da rane e serpenti
29 Settembre 2016 ore 13:50

Che ne sarà del depuratore di Visano? In attesa di conoscere i progetti effettivi che riguarderanno il paese della bassa bresciana, ma per forza di cose anche della zona, ormai da qualche mese è stata definita l’ipotesi di intervento che prevede il collettamento della sponda bresciana del lago a un nuovo depuratore che sarà costruito nell’area di Visano, con il mantenimento del convogliamento al depuratore di Peschiera solo dai Comuni di Desenzano e Sirmione. Una soluzione che «Garda Uno» ha sviluppato con il progetto preliminare. Ma, ancora, nulla è stato deciso in maniera definitiva. La questione Visano è in piedi. Ovvero: quale sarà l’area del nuovo depuratore? In queste settimane il Tribunale ha dato ragione ai privati e l’area di Visano rischia di non essere più disponibile. In attesa di avere maggiori delucidazioni in merito, sul tavolo delle ipotesi c’è quella di posizionare il depuratore nel territorio di Lonato. Nel frattempo il «vecchio» depuratore di Visano è abbandonato a se stesso. 


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia