Cronaca
Garda

Violenta lite tra soci-compagni, lei è ricoverata in codice rosso

La donna è stata ferita alla gola, non ha mai perso conoscenza anche se ha accusato difficoltà nel parlare.

Violenta lite tra soci-compagni, lei è ricoverata in codice rosso
Cronaca Garda, 17 Agosto 2021 ore 20:06

É successo nel tardo pomeriggio di oggi (martedì 17 agosto) a Gardone Riviera.

In una tranquilla giornata d'estate

L'allarme è stato lanciato alle 17.29 come riportato da Areu (Agenzia Regionale Emergenza Urgenza) da corso Repubblica, la via interna che dall'Hotel Savoy conduce verso il Grand Hotel e quindi sul lungolago Gabriele d'Annunzio. Il tutto è avvenuto in un tranquillo pomeriggio d'estate quando la città giardino, come ogni anno di questo periodo, risulta essere popolata da numerosi turisti.

Ferita alla gola

Quiete interrotta da alcune urla avvertite da passanti e alcuni tra clienti e proprietari del bar provenienti dal confinante negozio di pelletteria, di li a poco, una donna è uscita chiedendo disperatamente aiuto, con le mani insanguinate, hanno raccontato i presenti, si teneva la gola. Ha così trovato rifugio nel bar li vicino. Pochi istanti più tardi è giunto il compagno che si trovava ancora in negozio il quale ha tentato di entrare nel bar per riprendere la donna ma è stato bloccato e poi è fuggito ma è stato poi rintracciato dai Carabinieri. Sembrerebbe che alla base del litigio che avrebbe portato l'uomo a ferire la donna con una forbice, ci siano dei motivi economici, ma tutto è ancora da confermare. La donna è stata ricoverata in codice rosso. Ad alzarsi in volo anche l'elisoccorso da Milano.

Coppia anche nella vita

I primi a giungere sul luogo dell'accaduto sono stati gli agenti della Polizia Locale di Gardone Riviera, seguiti dai Carabinieri e dalla Scientifica. Della coppia si sa ben poco: lei di origine straniera sulla 40ina, lui  meridionale di una decina di anni più grande da quattro/cinque anni erano soci e gestivano il negozio di pelletteria oggi teatro del triste episodio.

Necrologie