affetto

Vigili del fuoco in prima linea: davanti all’ospedale di Chiari per dire “grazie”

Una dimostrazione di vicinanza a tutti coloro che sono impegnati per fronteggiare l'emergenza Coronavirus.

Bassa, 18 Aprile 2020 ore 11:31

Un saluto, un “grazie”. Una dimostrazione di vicinanza a tutti coloro che sono impegnati per fronteggiare l’emergenza Coronavirus.

Vigili del fuoco

Un momento sentito, un attimo di vicinanza.. seppur distanti. Un “grazie” e un saluto da chi è ugualmente, costantemente, in prima linea. I Vigili del fuoco. Eppure, dal profondo del loro cuore buono è arrivato il bisogno di farsi sentire dagli altri eroi di questa situazione: tutti coloro che sono negli ospedali, che ci lavorano e combattono contro un nemico invisibile.

I pompieri di Chiari, Palazzolo e Orzinuovi questa mattina si sono recati nei pressi della struttura clarense dell’Asst Franciacorta e hanno dimostrato tutto il loro affetto e la vicinanza al personale medico e sanitario, ma anche a tutti i pazienti. Hanno trasmesso forza, gioia e affetto in un momento difficile e ancora caratterizzato dall’emergenza Coronavirus.

Insieme ai tantissimi medici, infermieri e personale sanitario, era presente in rappresentanza della Direzione Generale Fabiano Navoni, anche consigliere comunale, con il direttore della Sitra, il dottor Maurizio Bertucco. Non è mancata una delegazione dei militi della Croce bianca e della Protezione civile.

15 foto Sfoglia la gallery

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOTIZIE

Iscriviti al nostro gruppo Facebook: Brescia e Provincia eventi & news
E segui la nostra pagina Facebook ufficiale PrimaBrescia (clicca “Mi piace” o “Segui” e imposta le notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia)

 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia