Menu
Cerca
Franciacorta

Vietate le gite sul Monteorfano: tra Pasqua e Pasquetta pattugliati tutti gli accessi

Speranza comune è che questo sia l'ultimo anno di rinucia alla scampagnata sul monte che domina la Franciacorta.

Vietate le gite sul Monteorfano: tra Pasqua e Pasquetta pattugliati tutti gli accessi
Cronaca Sebino e Franciacorta, 03 Aprile 2021 ore 10:30

Nessuna gita, picnic o grigliate con gli amici. Per sconfiggere il Covid e vietare gli assembramenti, saranno interdetti tutti gli accessi al Monteorfano.

Vietate le gite sul Monteorfano: tra Pasqua e Pasquetta pattugliati tutti gli accessi

Vietato ogni assembramento e dunque, anche l’accesso al Monteorfano sarà interdetto. Non si potrà accedere da Rovato, Coccaglio, Erbusco e Cologne. Tutti i varchi saranno bloccati. Il vivo auspicio è che sia l’ultimo anno in cui tali misure siano necessarie per fronteggiare la pandemia.

Polizia Locale intercomunale, ma anche la Protezione civile pattuglieranno la zona. La misura vige in ottemperanza a quanto affermato dal decreto ministeriale del 4 Marzo 2020 e ss.mm.ii. per la lotta alla diffusione del Covid19 vigela necessità di uscire dicasasolo per i motivi previsti dalla Legge e rispettare il distanziamento sociale, impedendo così l’ulteriore diffusione del Coronavirus. La decisione è stata presa secondo la necessità, a tutela della pubblica incolumità, del pubblico interesse e del patrimonio stradale, di adottare gli opportuni provvedimenti che disciplinino la circolazione stradale anche in relazione alle esigenze del traffico ed alle caratteristiche delle strade e nello stesso tempo garantire la sicurezza della circolazione dei pedoni nonché la salvaguardia della sicurezza e dell’igiene ambientale.

E’ bloccato tutto il traffico veicolare con eccezione di mezzi di soccorso; forze di Polizia e Protezione Civile, residenti e autorizzati. Vige anche l’obbligo di divieto di cibi e bevande di ogni genere.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli