Cronaca

Via Santissima a Borgosatollo, scatta la Ztl

Per garantire la sicurezza di pedoni e ciclisti dal 2 maggio sarà attiva l’ordinanza di divieto d’accesso in Borgosatollo da via Santissima (zona cimitero) nei giorni feriali dalle 7 alle 8.30.

Via Santissima a Borgosatollo, scatta la Ztl
Cronaca Montichiari, 01 Maggio 2019 ore 09:00

Dal 2 maggio sarà attiva l’ordinanza di divieto d’accesso in Borgosatollo da via Santissima (zona cimitero) nei giorni feriali dalle 7 alle 8.30. A seguito dell’incidente stradale verificatosi sull’autostrada A21, che ha comportato l’abbattimento del ponte sulla SP. 24 nel territorio del Comune di Montirone, il Comune di Borgosatollo ha collaborato con gli altri enti coinvolti per una soluzione della problematica.

Il tavolo di lavoro

Già in occasione degli incontri del 5 febbraio 2018 in Provincia, ed i successivi del 28 marzo 2018 e 25 giugno 2018 la Prefettura, la Provincia e gli altri Enti coinvolti sono stati ripetutamente informati del grave disagio causato dalla deviazione del traffico sul territorio di Borgosatollo che si sommava ad una situazione viabilistica già critica in particolare nelle ore di punta.

Le richieste

L'8 agosto 2018 l’amministrazione di Borgosatollo ha avanzato alla Provincia la richiesta di condividere eventuali provvedimenti che portassero, almeno i veicoli provenienti da Montirone e Ghedi, ad un utilizzo della “Corda Molle” in alternativa all’attraversamento del paese. Ne sono conseguite proposte indirizzate alla Provincia di attivazione di un'ordinanza in tal senso. A seguito di tali richieste sono conseguiti, in uno spirito di piena collaborazione, ulteriori incontri e confronti con gli Enti preposti. A seguito di tali approfondimenti, si è condivisa, quale unica soluzione, quella di un ordinanza, limitata nell’orario e nel tempo, prevedendo deroghe per limitare al minimo il disagio al traffico pendolare. Questa ordinanza è stata oggetto di verifica il 15 luglio in funzione delle tempistiche aggiornate di ricostruzione del ponte.

Le esigenze

"L’esigenza primaria di Borgosatollo è di garantire una maggior sicurezza ai residenti ed ai ragazzi che a piedi e bicicletta, nella fascia oraria 7 – 8,30, si muovono per raggiungere le scuole o il luogo di lavoro - ha spiegato il sindaco Giacomo Marniga -  Inoltre, con questo provvedimento, si intende limitare il crearsi di code nel pieno contesto urbano con conseguente aggravamento dell’inquinamento ambientale. Auspichiamo che i tempi di ricostruzione del ponte possano consentire di rivedere presto questo provvedimento. Ringraziamo la Prefettura, la Provincia, la Polizia di Stato per il coinvolgimento e gli altri Enti Locali per aver collaborato ad una soluzione condivisa da tutti".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie