Orzinuovi

Via alla raccolta firme per non mandare in pensione il medico di base

Una raccolta firme per il dottor Piersevero Micheli

Via alla raccolta firme per non mandare in pensione il medico di base
Cronaca Bassa, 02 Gennaio 2021 ore 18:50

Una raccolta firme indirizzata all'Asst per tenere ancora in servizio Piersevero Micheli, il medico "eroe" di Orzinuovi, che a maggio andrà in pensione.

Una raccolta firme per il dottor Micheli

Dovrebbe andare in pensione a maggio per avere raggiunto i limiti d'età: 70 anni che compirà ad aprile. Ma gli assistiti orceani, proprio, non hanno intenzione di lasciarlo andare così hanno indetto una raccolta firme da mandare all'Asst per "prolungare" la sua permanenza in studio. Micheli, medico di base, è balzato agli onori delle cronache durante la pandemia, poiché si è recato nelle case di tutti gli ammalati nonostante l'altissimo rischio di contagio, ma ha svolto egregiamente la sua professione, instaurando con tutti i suoi pazienti, più di mille, un legame molto forte. Per questo nei giorni scorsi, uno di loro, Giorgio Ferrari, molto attivo nella vita della città, ha deciso di raccogliere quante più firme possibili affinché possa esercitare la sua professione di medico fino a quando se la sente. "Stiamo organizzando la raccolta di firme affinché il dottori Micheli possa continuare ad esercitare la sua professione, pur avendo raggiunto i limiti di età - ha spiegato Ferrari - serve una partecipazione diffusa chi vuol collaborare mi mandi la sua e-mail , così invio il modulo per la raccolta l'invito è rivolto anche ai bar e ai negozi della piazza, il mio indirizzo è tomdino@libero.it".

Necrologie