Vescovo Tremolada posa la prima pietra

Il vescovo di Brescia darà inizio ai lavori di costruzione del nuovo oratorio San Filippo Neri

Vescovo Tremolada posa la prima pietra
28 Ottobre 2017 ore 16:00

Vescovo Tremolada, domani, domenica 29 ottobre al nuovo oratorio San Filippo Neri.

Vescovo Tremolada a Manerbio

La struttura sorgerà sullo spazio occupato dal vecchio palazzetto dello sport. L’edificio circolare, costruito nel 1963 e abbattuto nel 2015, era inagibile da più di vent’anni e posizionato troppo vicino allo storico palazzo Bersani.

Nei mesi scorsi il progetto, che riguarda un’area di 15mila metri quadrati, è stato sottoposto a differenti commissioni parrocchiali, a un lungo iter approvativo in Curia. Ora finalmente può prendere il via la costruzione. 

Il progetto

Sul lato ovest di palazzo Bersani sarà creata una prima corte/giardino di mediazione tra le strutture nuove e quelle storiche, elemento richiesto dalla Soprintendenza. A sud del giardino il progetto prevede uno “spazio del silenzio”, un luogo più appartato per la riflessione nelle vicinanze della cappella e del giardino. Il blocco del bar ospiterà a piano terra la sala e le cucine con i servizi tecnici e igienici. Dal lato est del blocco si potrà accedere in modo separato al grande scalone che porterà alla sala conferenze al piano superiore.

Vescovo Tremolada
Il cortile visto da palazzo Bersani

A nord invece sarà costruito il grande fabbricato per la sala polifunzionale utilizzabile per celebrazioni e attività sportive. La corte sarà chiusa ad ovest da un ulteriore portico che connetterà il bar. Da via San Martino sarà consentito il solo accesso veicolare mentre l’uscita delle auto avverrà dal cancello sul vicolo Venezia. Nell’area a ovest si troveranno i nuovi campi da calcio con una o due piastre polifunzionali e un nuovo campo da calcio a 7. Il vecchio edificio delle scuole sarà ristrutturato a disposizione degli scout con un adeguato spazio verde per le loro attività.

 

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve