Cordoglio

Oggi l’addio a Giancarlo Brescianini, camionista stroncato da un malore alla guida

Le esequie verranno celebrate nella parrocchiale di Colombaro di Corte Franca.

Oggi l’addio a Giancarlo Brescianini, camionista stroncato da un malore alla guida
Sebino e Franciacorta, 16 Settembre 2020 ore 17:59

Vani i soccorsi lunedì mattina nel Veronese, quando dopo aver accusato un malore il 50enne è finito con il Tir contro un pilone di cemento.

Oggi l’addio a Giancarlo Brescianini, camionista stroncato da un malore alla guida

Ha accusato un malore mentre stava guidando il Tir sulla Transpoletana nel Veronese. Si è accasciato sul volante e ha sbandato finendo contro un pilastro di cemento. Incastrato nella cabina di guida, è stato liberato dalle lamiere dai Vigili del fuoco, che hanno subito iniziato le manovre di rianimazione cardiopolmonare, seguiti dai soccorritori. Ma purtroppo per Giancarlo Brescianini non c’è stato nulla da fare. La vita del 50enne di Corte Franca si è spezzata lunedì mattina, lasciando i familiari nel dolore e tutti gli amici e compaesani increduli.

Grande lavoratore, padre di famiglia, appassionato di montagna e di pesca, la comunità gli dirà oggi, venerdì, alle 15. Le esequie verranno celebrate nella parrocchiale di Colombaro partendo dall’abitazione di via Gas numero 2. Brescianini ha lasciato la moglie Luisa, il figlio Nicolò, la mamma Alma, il papà Faustino, le sorelle, i nipoti e tutti i parenti.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia