Borgo San Giacomo

Vandali e schiamazzi, il sindaco chiude (di nuovo) i giardini pubblici

Atti di vandalismo e schiamazzi hanno costretto il primo cittadino a prendere una decisione: pesanti sanzioni per i trasgressori

Vandali e schiamazzi, il sindaco chiude (di nuovo) i giardini pubblici
Bassa, 08 Giugno 2020 ore 18:20

Vandali e schiamazzi, il sindaco di Borgo San Giacomo Giuseppe Lama chiude i giardini pubblici del capoluogo e della frazione di Acqualunga.

Vandali e schiamazzi, chiusi i giardini

Sono passati solo pochi giorni dalla riapertura generale e già, a Borgo San Giacomo, l’inciviltà ha costretto il sindaco a prendere subito dei provvedimenti.

“Mi vedo costretto, a causa continui atti di vandalismo e disturbi vari, a emettere un’ordinanza di chiusura serale dei giardini pubblici del capoluogo e della frazione di Acqualunga – ha affermato – Sono spiacente ma a causa del comportamento incivile di pochi imbecilli devo prendere questo provvedimento. E’ l’unico modo per rendere possibili i controlli e le sanzioni per chi non rispetta il divieto saranno pesanti. La chiusura sarà dalle 22.30.  Sarò ben lieto di revocare l’ordinanza qualora cessino questi comportamenti, faccio un appello ai genitori…”.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia