lotta al covid

Vaccinazioni: chiamata per gli over 80 che non hanno aderito o non sono stati contattati

Chi ancora non ha aderito o non è stato chiamato può vaccinarci presentandosi al centro vaccinale più vicino.

Vaccinazioni: chiamata per gli over 80 che non hanno aderito o non sono stati contattati
Cronaca Brescia, 03 Aprile 2021 ore 12:57

Entro il prossimo 11 aprile Regione Lombardia completerà la fase vaccinale dedicata agli ultraottantenni. Chi ancora non ha aderito o non è stato chiamato può vaccinarci presentandosi al centro vaccinale più vicino.

Vaccinazioni: chiamata per gli over 80 che non hanno aderito o non sono stati chiamati

“Dal 7 all’11 aprile gli over gli over 80, che non hanno aderito alla Campagna vaccini anti-Covid e coloro che ancora non sono stati chiamati – dice la vicepresidente e assessore al Welfare, Letizia Moratti – potranno vaccinarsi recandosi semplicemente presso il centro vaccinale più vicino. Dovranno essere muniti di documento di identità e tessera sanitaria”.

“Nel caso avessero difficoltà a camminare – aggiunge Letizia Moratti – potranno rivolgersi al proprio medico di medicina generale o chiamare il numero verde 800.894545, che prenderanno in carico la segnalazione e prenoteranno l’appuntamento per la vaccinazione a domicilio”.

Aria nuova col portale delle Poste

Inoltre, finalmente si ha la sensazione che la campagna vaccinale abbia imboccato il binario giusto anche in Lombardia. A partire dal portale per le prenotazioni: con il sistema targato Poste non sono stati registrati intoppi, al massimo qualche minuto d’attesa, e in un giorno si è arrivati a quota 200mila prenotazioni in regione, ovvero quasi la metà della platea tra 75 e 79 anni. Le somministrazioni verranno effettuate dal 12 al 26 aprile, per 35.340 dosi disponibili al giorno. E se anche si arrivasse a 50 mila vaccinazioni al giorno, fino a fine aprile non ci sono problemi di forniture, ha detto Bertolaso. Poi si vedrà, ma le notizie sembrano benauguranti. La prossima tappa della campagna massiva, quella per i 70-74enni, con prenotazioni al via dal 15 aprile, si spera nella disponibilità giornaliera di dosi.

 

Necrologie