coronavirus

Vaccinati tutti gli over 80 ed i pazienti estremamente vulnerabili di Monte Isola

Grazie ad una maxi collaborazione, oggi, tutti i cittadini oltraottantenni ed i pazienti estremamente vulnerabili residenti nell’isola hanno ricevuto la prima dose del vaccino Moderna.

Vaccinati tutti gli over 80 ed i pazienti estremamente vulnerabili di Monte Isola
Cronaca Sebino e Franciacorta, 20 Marzo 2021 ore 18:51

Lo ha comunicato la direzione sociosanitaria dell'Asst Franciacorta. Oggi è stato fatto a Monte Isola un lavoro encomiabile.

Vaccinati tutti gli over 80 ed i pazienti estremamente vulnerabili di Monte Isola

Con un gioco di squadra eccellente, frutto di una encomiabile collaborazione tra direzione aociosanitaria dell'Asst Franciacorta, Medici di medicina generale, Amministrazione comunale, Protezione civile e colontari di Monte Isola, nella giornata odierna tutti i cittadini oltraottantenni ed i pazienti estremamente vulnerabili residenti nell’isola hanno ricevuto la prima dose del vaccino Moderna.

La pianificazione

L’intervento è stato pianificato già da venerdì 12 marzo quando direzione sociosanitaria, Comune ed Mmg hanno individuato i locali presso i quali allestire il centro vaccinale destinato ad accogliere i circa 110 ultraottantenni in grado di raggiungere il centro con mezzi propri o col supporto di Volontari e Protezione Civile. Sono poi stati individuati i 30 pazienti intrasportabili ai quali il proprio medico, assistito da un infermiere della Asst, avrebbe inoculato il vaccino a domicilio  (per trasparenza si chiarisce che i pazienti non trasportabili sono coloro che possono muoversi da casa solo in ambulanza e non con altri mezzi).

Giovedì 18 è stato effettuato un secondo sopralluogo per verificare che l’allestimento del centro realizzato dal Comune fosse idoneo, così come l’infrastruttura informatica attivata dal Sia dell'Asst Franciacorta. Oggi è stato poi il giorno dell’azione, inizialmente caratterizzata da un misto di emozione, preoccupazione e voglia di fare da parte di tutti i partecipanti: 4 medici, 6 infermieri, 3 amministrativi, tutti coordinati dalla dottoressa Ana Borsari e dalla responsabile infermieristica, la dottoressa Alessandra Ramera.

Ritirati presso la Farmacia Ospedaliera di Chiari, dopo aver traghettato a Sulzano (e l'azienda ci tiene a ringraziare il sindaco per il parcheggio riservato presso l’imbarcadero), i vaccini sono stati trasportati al Centro vaccinale a cura degli infermieri e qui sono state preparate le siringhe da consegnare ai 2 medici locali, Soardi e  Dall’Olio che alle 9 accompagnati dagli infermieri della direzione sociosanitaria sono partiti per le vaccinazioni domiciliari dei loro pazienti, sparsi nella varie frazioni del Comune. Alle 13,30 le vaccinazioni domiciliari si sono concluse.

Le vaccinazioni al Centro vaccinale e la replica

Nel frattempo, al Centro vaccinale, grazie anche alla preziosa disponibilità di 2 Medici di medicina generale di ambito diverso da quello di Monte Isola, Tomasini e Gaffurini, sono cominciate le vaccinazioni degli altri cittadini ultraottantenni qui giunti autonomamente o con i mezzi della locale Protezione Civile e dei volontari. Tutto si è svolto in perfetto ordine, secondo quanto preventivato. Alle 14 circa le operazioni si sono concluse. Palpabile la soddisfazione degli utenti per la perfetta organizzazione ed il compiacimento di tutti i soggetti coinvolti (Amministrazione Comunale, Infermieri, Amministrativi, Tecnici Informatici, Volontari, Protezione Civile) per il risultato raggiunto, a dimostrazione che quando le Istituzioni collaborano, i risultati sono evidenti ed i servizi funzionano. Si replica sabato 17 aprile, ma ormai la squadra è rodata e sicuramente non ci saranno intoppi.

Necrologie