NELLA BERGAMASCA

Va a funghi e scivola in un canale impervio, muore 60enne nella Bergamasca

L'uomo era salito a Piazzatorre (in alta Val Brembana, nella Bergamasca) in cerca di funghi e nel primo pomeriggio si era sentito con la famiglia

Va a funghi e scivola in un canale impervio, muore 60enne nella Bergamasca
Cronaca Brescia, 23 Agosto 2021 ore 08:05

Va a funghi e scivola in un canale impervio, muore 60enne nella Bergamasca.

È stato ritrovato nella mattinata di domenica 22 agosto 2021 un uomo di 60 anni di Bresso, nel Milanese, disperso dal giorno precedente. L'uomo era salito a Piazzatorre (in alta Val Brembana, nella Bergamasca) in cerca di funghi e nel primo pomeriggio si era sentito con la famiglia. Il mancato rientro però ha fatto partire le operazioni di ricerca.

L’attivazione per la VI Delegazione Orobica del Soccorso alpino è arrivata alle 20,30. In un primo momento è stata ritrovata l’auto e da lì sono partite le ricerche. Le squadre del Cnsas, con un sanitario e l’unità cinofila molecolare, insieme con i Vigili del fuoco, hanno battuto i sentieri della zona e le operazioni sono andate avanti per tutta la notte.

Domenica mattina una squadra ha ritrovato l’uomo, senza vita; era scivolato per una cinquantina di metri in un canale impervio (canale del Büs), nei pressi della strada sterrata che porta al rifugio Gramei. Sul posto è arrivato l’elisoccorso di Areu (Agenzia regionale emergenza urgenza) di Brescia, per il recupero.

L’intervento è finito in tarda mattinata. I soccorritori hanno voluto ringraziare il Comune di Piazzatorre e la società di gestione degli impianti di risalita per la disponibilità e la collaborazione durante le ricerche. L'elicottero è intervenuto anche a Moio de' Calvi (dove l'altra notte era stato recuperato il giovane ciclista romano che si era perso) per soccorrere un villeggiante colpito da malore.

Necrologie