Palazzolo sull'Oglio

Un’opera da 18 milioni di euro: il nuovo ponte sulla provinciale sarà pronto nel 2025

Il ponte di viale Europa, che collega le province di Brescia e Bergamo attraversando il fiume Oglio, è stato costruito negli anni ‘60 e durante un sopralluogo effettuato nel 2018 sono emersi «gravi danneggiamenti alla struttura».

Un’opera da 18 milioni di euro: il nuovo ponte sulla provinciale sarà pronto nel 2025
Cronaca Sebino e Franciacorta, 04 Luglio 2021 ore 10:00

di Simone Bracchi

L’attuale viadotto, situato sul territorio di Palazzolo sull'Oglio,  verrà demolito soltanto dopo la realizzazione dell’altra struttura.

Un’opera da 18 milioni di euro: il nuovo ponte sulla provinciale sarà pronto nel 2025

Il nuovo ponte sulla Sp573 (viale Europa per intenderci) dovrebbe essere pronto entro il 2025. E’ questo quanto comunicato dal primo cittadino Gabriele Zanni martedì sera in occasione del Consiglio comunale in presenza. Una notizia molto importante per tutta la comunità, visto che l’attuale viadotto, da tempo chiuso al traffico dei mezzi pesanti (più di 25 tonnellate), presenta diverse criticità.

«In questo periodo abbiamo sollecitato diverse volte la Provincia di Brescia e il 23 giugno abbiamo partecipato a un incontro con il consigliere provinciale delegato, Andrea Ratti, con l’architetto dell’Ente, Pierpaola Archini, e con l’ingegnere di Centro Padane srl (partecipata della Provincia incaricata della progettazione preliminare), Roberto Salvadori - ha spiegato il sindaco, rispondendo di fatto a una domanda fatta dal consigliere di opposizione, Attilio Bertoli, in una precedente seduta - L’ipotesi, stando a quanto emerso dalla riunione, sarebbe di realizzare il nuovo ponte, per il quale sono stati stanziati 18 milioni di euro, accanto a quello esistente. La demolizione di quest’ultimo, una volta ottenute tutte le autorizzazioni, verrà eseguita dopo la costruzione del nuovo viadotto».
La progettazione preliminare dovrebbe essere pronta per il 15 settembre. Poi verranno coinvolti tutti gli Enti coinvolti tra cui sicuramente il Comune di Palazzolo, l’Agenzia interregionale per il fiume Po (Aipo) e la Sovrintendenza.

«Successivamente, al termine della Conferenza dei servizi, con i pareri raccolti si potrà procedere alla progettazione definitiva, prevista per l’estate del 2022 - ha concluso Zanni - Per la realizzazione del ponte ci vorranno circa due anni e mezzo».

Il ponte di viale Europa, che collega le province di Brescia e Bergamo attraversando il fiume Oglio, è stato costruito negli anni ‘60 e durante un sopralluogo effettuato nel 2018 sono emersi «gravi danneggiamenti alla struttura» e per questo motivo è stato bloccato immediatamente il transito dei mezzi pesanti (più di 25 tonnellate) sul ponte. Un divieto che ha causato sicuramente disagi alle attività di Palazzolo situate nella vicina zona industriale. Per questo motivo anche la Lega in più di un’occasione aveva invitato l’Amministrazione comunale a farsi sentire nelle sedi opportune.

Necrologie