Pontevico

Una stele ricorderà le persone colpite dal covid

Sarà inaugurata il 23 agosto nell’area verde antistante il cimitero

Una stele ricorderà le persone colpite dal covid
Bassa, 11 Agosto 2020 ore 13:28

Le vittime e i pazienti del Coronavirus a Pontevico non sono stati dimenticati

Una stele ricorderà le persone colpite dal covid

È stata realizzata grazie alla raccolta fondi legata alle 800 magliette brandizzate “So de Puntich” ideata dal team “Pontevico.Live”, la realtà che ha accompagnato con diverse iniziative e attività la comunità locale durante il periodo del Covid-19 e il cui cammino sta proseguendo tuttora con interessanti progetti sul futuro in ambito benefico.

 

T-Shirt oggetto del progetto benefico
T-Shirt oggetto del progetto benefico

La “web tv pontevichese”, così è definita dai cittadini, ha portato avanti la creazione di questa stele non solo con il proprio sforzo ma unendosi al buon cuore dei fornitori, di professionisti, di soggetti che, in un modo o in un altro, hanno contribuito al progetto.

A sei mesi esatti dal primo caso di Coronavirus a Pontevico, domenica 23 agosto, la stele sarà inaugurata con la benedizione di Monsignor Abate Federico Pellegrini, e sarà posta a perenne commemorazione di tutti coloro che ne sono stati colpiti: scomparsi, malati e per i cittadini, in ricordo di quanto la comunità ha dovuto vivere nei primi mesi di quest’anno soprattutto durante il lockdown.

Programma del 23 agosto
Programma del 23 agosto

È stata realizzata in marmo, e su di essa è stata incisa una frase suggerita da Monsignor Pellegrini. Sarà posizionata nel giardino antistante il cimitero di Pontevico dove già trovano casa la statua del Cristo con gli angeli e il monumento dei donatori di vita.

L’appuntamento è alle 19.30 per celebrare il ricordo di una comunità ritrovata che in un periodo così drammatico ha saputo mantenersi unita seppur ciascun nucleo famigliare fosse isolato nelle proprie case, ma ritrovando un senso di legame condiviso.

 

I volti di Pontevico.Live
I volti di Pontevico.Live

Dai referenti di Pontevico.Live “La stele sarà il monumento di tutti, perché tutti, in un modo o nell’altro, siamo stati toccati da questo periodo”.

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia