Una raccolta firme per stravolgere il progetto depuratore a Mezzane

Gli scavi che servirebbero a portare le tubature fino a Calvisano darebbero la possibilità di costruire una pista ciclabile di 4 Km, il primo caso nella Bassa.

Una raccolta firme per stravolgere il progetto depuratore a Mezzane
Montichiari, 24 Gennaio 2020 ore 09:00

Una raccolta firme per stravolgere il progetto depuratore a Mezzane.

La richiesta è arrivata dall’Amministrazione

Obiettivo della partecipata assemblea pubblica di lunedì a Mezzane organizzare una raccolta firme per far sì che A2a prenda in considerazione lo stravolgimento del progetto per il depuratore. Gli scavi che servirebbero a portare le tubature fino a Calvisano darebbero la possibilità all’Amministrazione di costruire una pista ciclabile di 4 Km che collegherebbe Calvisano a Mezzane e di conseguenza al fiume Chiese, una pista che per lunghezza nella Bassa bresciana non esiste. La raccolta firme è stata aperta anche ai giovani che hanno compiuto i 16 anni. L’articolo completo in edicola con MontichiariWeek e GardaWeek. 

TORNA ALLA HOME

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve