Menu
Cerca
Borgo San Giacomo

Un positivo, sei classi in quarantena a Borgo San Giacomo

Dopo pochi giorni di ripresa delle attività didattiche sei classi in quarantena

Un positivo, sei classi in quarantena a Borgo San Giacomo
Cronaca Bassa, 04 Maggio 2021 ore 10:30
Un caso di positività, sei sezioni delle scuole medie di Borgo San Giacomo in quarantena. La comunicazione dall’istituto è arriva ieri sera con una circolare e porta la firma del preside Angiolino Albini.

Un positivo, sei classi in quarantena

Le scuole hanno appena riaperto ma ci sono già i primi problemi: alle medie di Borgo San Giacomo infatti, sei classi sono in quarantena a causa di un positivo. Non è ancora dato sapere cosa è successo e da dove sia scaturito il contagio ma sta di fatto che ieri sera, lunedì, una comunicazione molto chiara è arrivata ai genitori e in campo è scesa anche Ats che sta conducendo le indagini.

“In via precauzionale, nell’attesa che ATS concluda le indagini e confermi le misure preventive da attuare nei confronti degli alunni, del personale docente e non docente, la Dirigenza procede con la misura di allontanamento precauzionale e sospende le attività didattiche in presenza fino al 12 maggio compreso per gli alunni delle classi 1^G, 2^G, 3^G, 1^I, 2^I e 3^L – si legge nella nota di Angiolino Albini, dirigente scolastico – Se la misura della quarantena verrà confermata o saranno disposte misure diverse dall’Autorità Sanitaria, verrà inviata ai genitori ed ai docenti interessati apposita comunicazione di ATS con precise indicazioni relative alle date dell’isolamento ed alle norme igienico sanitarie da rispettare in questo periodo”. Nel frattempo bisogna rispettare tutte le indicazioni del caso: gli alunni dovranno rimanere in quarantena, se si avverte qualche sintomo bisogna immediatamente contattare il proprio medico curante, la riammissione alle lezioni è prevista in seguito a tampone molecolare negativo a partire dalla quattordicesima giornata di quarantena.
Da mercoledì 5 maggio, domani, verrà attivata la didattica in presenza per la classe 3^I.
Sono considerati contatti stretti, e quindi sottoposti a misure di quarantena, idocenti che non hanno utilizzato correttamente i dispositivi di protezione individuali e che non hanno rispettatole misure di prevenzione (distanziamento fisico, igienizzazione mani, arieggiamento dei locali).
I docenti che hanno utilizzato correttamente i DPI e rispettato le misure di prevenzione, effettuano prima possibile il tampone molecolare (possibilmente nella mattinata di martedì04/05/21) e proseguono l’attività lavorativa (anche nel periodo di attesa dell’esito del tampone)ad esclusione del verificarsi di situazioni di positività, identificazione o sospetto di una presenza di una variante, insorgenza di casi secondari fra insegnanti.
Non resta che attendere le comunicazioni.
Necrologie