Un parco giochi "inclusivo" in arrivo in città

Soddisfatti Andrea Ratti, sindaco, e Fiorenza Gardoni, assessore alla partita

Un parco giochi "inclusivo" in arrivo in città
Bassa, 04 Gennaio 2019 ore 11:37

Un parco completo di giochi inclusivi anche per chi è diversamente abile in arrivo a Orzinuovi.

Un parco giochi "inclusivo"

E’ questo quello che sta venendo realizzato in via Internazionale grazie a un contributo regionale di circa 20mila euro ricevuto dall’Amministrazione nei mesi scorsi.
Un parco dove tutti, ma proprio tutti bambini, anche quelli affetti da disabilità gravi e costretti su una sedia rotelle, potranno giocare.
A darne la notizia il sindaco Andrea Ratti, molto soddisfatto di come stanno procedendo i lavori, giunti quasi al termine.

Giochi proprio per tutti

«Il parco giochi inclusivo è quasi pronto - ha annunciato - Siamo riusciti a ottenere un corposo finanziamento dalla Regione grazie a un bando Cariplo al quale abbiamo partecipato e vinto, e ora i lavori sono in fase di realizzazione e se non mi sbaglio, sono quasi completati. Ci sarà un’altalena che permetterà anche a chi è in carrozzina di salirci e dondolare, una giostra con una rampa e un percorso giochi apposta per chi non riesce a muoversi». Nonostante al Comune non siano pervenute proposte o richieste da parte dei genitori, in molti già apprezzano l’avanguardia cittadina.

TORNA ALLA HOME

Necrologie