Cronaca
Da un momento all'altro

Un improvviso malore ha portato via l'artista di strada Ivan

Si era esibito al mattino con la promessa al pubblico che si sarebbero ritrovati per le 17.

Un improvviso malore ha portato via l'artista di strada Ivan
Cronaca Valli, 21 Dicembre 2021 ore 10:56

La tragedia che si è consumata a Breno domenica 19 dicembre nel pomeriggio, nell'intervallo tra un'esibizione e l'altra.

Durante la pausa pranzo

Ivan Domenighini 45 anni, da tutti conosciuto con il nome d'arte di Ivan Circoski, il mangiafuco, si era recato al ristorante per la pausa pranzo dopo essersi esibito in mattinata. Aveva salutato i suoi spettatori dicendo loro che si sarebbero rivisti nell'esibizione in programma per le 17. Lo spettacolo era parte della rassegna "Fiabe e canti sortto il castello". Proprio all'interno del ristorante è avvenuto l'irreparabile: ha iniziato ad accusare difficoltà respiratorie che lo hanno portato a chiamare i soccorsi per poi cadere a terra.

L'arrivo dei soccorsi

Sono state messe in atto tutte le manovre per cercare di rianimarlo ma purtroppo non c'è stato nulla da fare.  Sul posto sono giunte ambulanza, automedica ed anche l'elisoccorso che l'ha trasportato d'urgenza agli Spedali Civili di Brescia dove è spirato poco dopo il suo arrivo.  Originario di Malegno da tempo risiedeva a Lozio. La salma è a disposizione dei famigliari, ancora non si conosce la data dei funerali.

Cordoglio

Sui social si sono susseguite le manifestazioni di cordoglio. In primis il consigliere comunale di Breno Roberto Caratti che ha commentato

Una roba che si stenta a credere, inimmaginabile ...

Anche il gruppo Mansart Mansart scrive

Un caro amico, seppur da tempo a distanza. In ricordo dei bei momenti passati insieme... Ovunque tu sia ora, che la fiamma della tua arte brilli e scaldi il tuo ricordo.
Necrologie