INIZIATIVA

Un flashmob per la festa di fine anno: a Ospitaletto la scuola si chiude con un video evento

L'appuntamento è stato organizzato, oltre che dall'istituto comprensivo, dall'Age, dal Servizio infanzia comunale e dal Comune di Ospitaletto.

Un flashmob per la festa di fine anno: a Ospitaletto la scuola si chiude con un video evento
Bassa, 06 Giugno 2020 ore 17:55

Un flashmob per la festa di fine anno: a Ospitaletto la scuola chiude con un video evento. Centinaia di studenti si sono ritrovati virtualmente per salutarsi.

Un flashmob per la festa di fine anno: a Ospitaletto la scuola chiude con un video evento

Un modo insolito per festeggiare la chiusura dell’anno scolastico, come sono stati particolari gli ultimi mesi, anche e soprattutto a livello di educazione.
La DAD (didattica a distanza, ndr) ha di certo permesso di proseguire con il programma, ma dall’altro lato ha imposto ritmi e metodi di apprendimento e comunicazione che hanno messo alla prova tutti. Dagli studenti agli insegnanti, ma anche gli stessi genitori.

Ecco che a Ospitaletto, questo pomeriggio,  è stato organizzato un flashmob per salutarsi e accogliere l’estate. Il tutto virtualmente.
L’evento è stato coordinato dall’istituto comprensivo, dall’Age, dal Servizio infanzia comunale e dal Comune ed è stato trasmesso sul canale YouTube della scuola e di Voce Amica.

“Viva la libertà”

La festa ha visto l’intervento di alcune insegnanti, del sindaco Giovanni Battista Sarnico, del dirigente scolastico Laura Metelli, dell’ex sottosegretario del Ministero dell’Istruzione Salvatore Giuliano e dell’attuale ex sottosegretario Giuseppe de Cristofaro.

Nel frattempo bambini e ragazzi hanno festeggiato nelle proprie abitazioni, addobbate con cartelloni e decorazioni, cantando all’unisono “Viva la libertà” di Jovanotti.
Le vie del paese si sono così colorate di allegria e voci gioiose, mentre la musica amplificata risuonava in diversi punti del centro, e non solo.

Alcune zone sono state riprese da droni, che hanno catturato le scene clou. Nei prossimi giorni verrà infatti realizzato un video-ricordo, che sarà caricato sul canale YouTube della scuola a metà giugno.

Cittadinanza attiva

“I ragazzi con le loro famiglie hanno disegnato un nuovo modo di fare scuola – ha commentato il primo cittadino – Torneremo più forti di prima”.
Anche Giuliano ha tenuto a sottolineare la peculiarità e la forza di questo video evento, definendolo “un bellissimo modo per tenere vivo lo spirito della comunità educante”, nonché “un vero esempio di cittadinanza attiva”.

 

GALLERY

5 foto Sfoglia la gallery

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia