Rovato

Un anno da record per la Polizia Locale

Nonostante le difficoltà il bilancio degli interventi del Comando rovatese nel 2020 è positivo.

Un anno da record per la Polizia Locale
Cronaca Sebino e Franciacorta, 03 Gennaio 2021 ore 09:41

Nonostante le difficoltà del 2020, il bilancio dell’attività svolta dalla Polizia Locale di Rovato è positivo. Capisaldi sono stati il controllo capillare e costante del territorio, puntando soprattutto sulla prevenzione per tutelare la sicurezza dei cittadini.

Un anno da record per la Locale di Rovato

Durante il 2020 sono stati controllati oltre 2.000 veicoli, 230 dei quali sono stati sottoposti a sequestro perché senza copertura assicurativa, 22 a fermo perché irregolari, 6 sequestrati perché fittiziamente intestati a prestanome e 34 recuperati perché abbandonati. Questi risultati sono stati incrementati del 25% rispetto all’anno precedente grazie a una felice sinergia tra tecnologia e professionalità, aumentando il numero di telecamere (fortemente volute dall’Amministrazione comunale) che permettono di finalizzare e ottimizzare i tempi di intervento delle pattuglie presenti costantemente sul territorio. Sono 214 i verbali amministrativi contestati per violazione di leggi e regolamenti comunali, con un aumento del 28% di cui 150 per l’abbandono di rifiuti. Ben 67 le patenti ritirate di cui 14 per guida in stato di ebbrezza, abuso di alcool e 3 per uso di stupefacenti. E non è tutto: sono state 18 le persone deferite all’autorità per l’uso di stupefacenti e 8 le persone arrestate. Risultati ottenuti dalla Polizia Locale rovatese, guidata dalla comandante Silvia Contrini, senza trascurare l’attività ordinaria e straordinaria determinata dall’emergenza Covid-19. Dati accolti con soddisfazione dall’assessore alla Polizia municipale Pieritalo Bosio.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità