Ubriaco, finisce con l’auto sulla rotonda

Alla guida un operaio di 35 anni. A finire nei guai, la stessa notte, anche una 20enne di Darfo.

Ubriaco, finisce con l’auto sulla rotonda
Valli, 20 Gennaio 2020 ore 13:37

Aveva alzato il gomito e, nonostante l’alcol nel sangue, si è messo alla guida finendo con il proprio mezzo su una rotonda a Cividate Camuno. Il conducente per fortuna non è rimasto ferito, ma ha dovuto “salutare” la sua patente.

Ubriaco alla guida

E’ successo stanotte, a Cividate Comuno. Una Golf alla guida della quale c’era un operaio 35enne, originario del marocco e residente a Esine, è finita sulla rotonda di Cividate Camuno. L’uomo alla guida ha perso il controllo ed è finito fuori strada, ma per fortuna è rimasto illeso nonostante l’impatto. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Breno che hanno sottoposto il conducente al test dell’etilometro: nel sangue aveva un tasso di 1,01 g/l. Il 35enne è stato quindi denunciato in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza e gli è stata revocata la patente di guida.

Nei guai una 20enne

Stessa sorte è toccata a una ventenne di Darfo Boario Terme che è incappata in un controllo a Esine mentre stava rientrando a casa dopo una serata trascorsa in compagnia di amici in un locale della zona. Anche lei è risultata positiva all’alcoltest. L’attività di prevenzione svolta dai Carabinieri per contenere il numero di incidenti stradali e reprimere le condotte di guida pericolose ha permesso di ritirare anche quattro patenti nei confronti di altrettanti automobilisti che hanno eseguito sorpassi non consentiti lungo la Ss 42.

TORNA ALLA HOME

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve