Tuffo alla Feltrinelli: il rischio di paralisi è concreto

Tuffo alla Feltrinelli: il rischio di paralisi è concreto
Cronaca 12 Agosto 2017 ore 16:36

Il ragazzo tedesco di 18 anni che si era tuffato dal Molo Feltrinelli a Desenzano senza rispettare i divieti, cadendo quindi nell’acqua troppo bassa, rischia di rimanere paralizzato dal collo in giù.

Secondo il Gioranale di Brescia, la concretezza del futuro del giovane deriva dal fatto che le lesioni a livello cervicale sono gravi, anche se la prognosi rimane riservata.

La vittima, che aveva perso conoscenza e aveva rischiato di annegare, era stato condotto in codice rosso all’ospedale Civile di Brescia tramite elisoccorso.

Il ragazzo era al suo primo giorno a Desenzano, dove era in vacanza con alcuni amici.


Necrologie