Truffe in agguato: ma trovano i poliziotti

Truffe in agguato: ma trovano i poliziotti
Cronaca 07 Agosto 2017 ore 19:13

Una donna di 87 anni stava per essere truffata da due malviventi ma, qualcosa, non le tornava e ha avvisato la Questura. E’ così che il giorno successivo, stabilito l’orario tramite telefono, due gresciano di 57 e 46 anni sono stati colti con le mani nel sacco dalla polizia che li aspettava in casa dell’anziana.

I due ladri avevano avvisato la sigonra che sarebbero passati per controllare la caldaia. Solo i dubbi della vittima hanno fatto evitare il peggio, che, come ormai succede in molte di queste situazioni, non significa solo euro o gioielli derubati, ma anche la vita stessa.

Le persone dell’età della signora, come si sa, sono le vittime predilette di questi malviventi. Anziani sempre nel mirino con i più subdoli dei trucchi. Nel bresciano non sono mancati i finti avvocati, i finti addetti Enel o A2A, i truffatori dell’ascensore e le finte donazioni Onlus.

Metodi nuovi e a volte, invece, rivisitati, della quale la Polizia avverte di stare attenti e di chiamare al minimo sospetto perchè, come in questo caso, una chiamata può salvare una vita, o quantomeno evita episodi spiacevoli.


Necrologie