Cronaca
disagi

Treno fermo per ore: ennesima odissea sulla Brescia Parma

Il convoglio è stato fermo per oltre due ore alla stazione di Montirone a causa di un guasto al passaggio a livello

Treno fermo per ore: ennesima odissea sulla Brescia Parma
Cronaca Bassa, 23 Ottobre 2021 ore 15:34

Un guasto al passaggio a livello, un treno fermo per ore, decine di passeggeri in attesa di ripartire mentre il ritardo si accumula minito dopo minuto, fino a superare l'ora: l'ennesima odissea sulla Brescia Parma (perché di casi ce ne sono stati tanti) raccontata da uno dei pendolari, una donna residente in Franciacorta, che a lungo ha atteso che il treno ripartisse dalla stazione di Montirone.

Ennesima odissea sulla Brescia Parma

Il treno era partito alle 12.49 da Brescia, ma non è andato tanto lontano. Poco dopo le 13 è arrivato alla stazione di Montirone e da lì non è ripartito prima di un'ora e quaranta. A causa di un guasto al passaggio a livello il convoglio non è potuto ripartire e rispettare la tabella di marcia, per lo sconforto e la rassegnazione dei passeggeri che questa volta non incolpano solo la società ferroviaria, ma anche il mancato intervento delle Forze dell'Ordine che avrebbero potuto recarsi sul posto e cercare di tamponare il danno gestendo la viabilità.

"Non possiamo passare perché nessuno delle Forze dell'ordine, né della zona né di Brescia può venire a controllare la viabilità - ha raccontato la donna . Nel frattempo è arrivato anche il treno seguente e i passeggeri del treno successivo sono stati trasbordati sul nostro. Siamo tutti fermi in attesa di poter ripartire dopo che avranno aggiustato il guasto. Questo viaggio sarebbe dovuto durare 2 ore, durerà fino a chissà quando arriveremo".

La ripartenza dopo due ore

Una situazione di disagio che inevitabilmente ha portato le persone a lamentarsi anche con il personale di Trenord, di cui però la donna ha preso le difese.

"Sono solidale con i macchinisti e il personale di Trenord: anche loro sono a disagio e non sanno che pesci pigliare - ha continuato - Assurdo che non ci sia una volante della locale o o dei Carabinieri che possa intervenire per bloccare la viabilità fino a che il treno passa".

Il treno alla fine è ripartito verso le 15, dopo quasi due ore fermo a Montirone.

Seguici sui nostri canali
Necrologie