SALÒ

Travolti e uccisi da un motoscafo: l'appello dei genitori di Greta e Umberto per aiutare i volontari

Il valore del dispositivo è di 90mila euro. La staffetta solidale potrebbe essere decisiva per finalizzarne l'acquisto.

Travolti e uccisi da un motoscafo: l'appello dei genitori di Greta e Umberto per aiutare i volontari
Cronaca Garda, 01 Agosto 2021 ore 09:48

Le famiglie hanno aperto una raccolta fondi per permettere di acquistare un nuovo Remotely Operated Vehicle.

Travolti e uccisi da un motoscafo: l'appello dei genitori di Greta e Umberto per aiutare i volontari

Aiuti ai volontari, non fiori.
Questa era stata la richiesta dei genitori di Greta Nedrotti e Umberto Garzarella in occasione dei loro funerali.
A un mese e mezzo dalla loro scomparsa, i genitori della 25enne lanciano un appello.
"Abbiamo aperto un conto corrente per dare un primo contributo dedicato all'acquisto di un nuovo Rov (Remotely Operated Vehicle) - hanno spiegato Nadia e Raffaele Nedrotti - Il nucleo dei sommozzatori del Gruppo Volontari del Garda ne ha bisogno per trovare nuove prove".

Il dispositivo comandato a distanza serve infatti per ispezionare i fondali fino a 400 metri di profondità. Il costo è  di 90mila euro, ma la famiglia Nedrotti è certa che si riuscirà a raggiungere l'ambizioso traguardo.

Dopo che la barca guidata di Patrick Kassen (ora agli arresti domiciliari) si era schiantata contro il motoscafo su cui viaggiavano Greta e Umberto, la ragazza era stata sbalzata in acqua e il corpo era stato recuperato a circa cento metri di profondità l'indomani, mentre Umberto riportava profonde ferite all'addome.

Le offerte libere possono essere destinate all'Iban IT 94 K 05696 55310 000002200X51.

Necrologie