Trasporto urbano cambia il regolamento

Costi inferiori, accessibilità per gli accompagnatori, un maggior numero di giri e fermate.

Trasporto urbano cambia il regolamento
27 Ottobre 2017 ore 07:50

Votata all’unanimità la modifica al regolamento del servizio urbano di trasporto nel Consiglio comunale di mercoledì.

Trasporto urbano, i cambiamenti nel dettaglio

Nel nuovo servizio di trasporto per gli anziani è stato rivisto il sistema dei giri con una linea più diretta tra periferia e centro. Sono stati previsti tre giorni a settimana, stabiliti in lunedì, mercoledì e venerdì e tre giri di cui il primo dalle 8.30 fino al termine del servizio alle 12.30. Aumenteranno anche le fermate e il minimo di età è stato portato da 65 a 60 anni. È consentito l’accesso alle badanti o accompagnatori di persone in difficoltà che dovranno munirsi di abbonamento. Il costo di 10 euro al mese è diventato semestrale di 20 euro da versare solo a gennaio e a luglio.  Il risparmio, grazie alla riorganizzazione del servizio, sarà utilizzato per l’installazione di nuovi cartelli e panchine alle fermate degli autobus.

 

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve