Menu
Cerca
MANERBA DEL GARDA

Tragedia sul lavoro a Manerba: muore operaio 63enne

L'uomo, secondo le primissime ricostruzioni, sarebbe scivolato da una scaletta, battendo violentemente la testa, anche se non è da escludere che la causa della morte - invece che l'impatto - sia un arresto cardiaco.

Tragedia sul lavoro a Manerba: muore operaio 63enne
Cronaca Garda, 02 Aprile 2021 ore 08:21

Tragedia sul lavoro a Manerba: muore operaio 63enne.

L’uomo, Luigi Colleoni, artigiano piastrellista di Bergamo ha perso la vita in una villa di via Giovanni Pascoli a Manerba del Garda nella mattinata di ieri, giovedì 1 aprile 2021. L’uomo, secondo le primissime ricostruzioni, sarebbe scivolato da una scaletta, battendo violentemente la testa, anche se non è da escludere che la causa della morte – invece che l’impatto – sia un arresto cardiaco.

Colleoni, 63enne, era impegnato assieme agli operai di un’azienda di Cologno al Serio in dei lavori di ammodernamento della villetta residenziale. Inutile l’intervento dei Volontari del Garda e dell’Elisoccorso, che hanno constatato il decesso e fatto spazio ai rilievi tecnici. La salma sarà sottoposta ad autopsia per accertare se si tratti o meno di un incidente sul lavoro o di un infarto. Si procederà in seguito con i funerali della vittima.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli