Cronaca
CHIARI

Tragedia in azienda agricola: 72enne muore schiacciato dal trattore

In Procura è stato aperto un fascicolo per omicidio colposo come atto dovuto.

Tragedia in azienda agricola: 72enne muore schiacciato dal trattore
Cronaca Bassa, 26 Aprile 2021 ore 18:27

E' successo questa mattina a Chiari. Immediatamente sono stati allertati i soccorsi, ma i tentativi di rianimare l'uomo sono stati vani.

Tragedia in azienda agricola: 72enne muore schiacciato dal trattore

La tragedia si è consumata in un'azienda agricola di Chiari, sul confine con Cologne e Palazzolo: erano circa le 9.30 quando è partita la chiamata al 112. Giovanni Remo Gaibotti, 72enne di Cologne, è rimasto schiacciato da un trattore e ha perso la vita. Vani i tentativi di rianimarlo effettuati dai soccorritori. Il colognese si trovava nell'azienda agricola perché era andato a trovare un amico. All'improvviso, però, l'incidente mortale: il 72enne è stato travolto da una sarchiatrice collegata a un mezzo agricolo dell'azienda, che in quel momento stava facendo retromarcia.

Sul posto si sono immediatamente precipitati i carabinieri della stazione di Rudiano, della Sezione operativa della Compagnia di Chiari e poi della Stazione locale, che hanno effettuato tutti gli accertamenti del caso e segnalato l'accaduto alla Procura. Il magistrato, come da prassi, ha aperto un fascicolo per omicidio colposo, come atto dovuto nei confronti di chi era alla guida del trattore.

Il medico legale ha constatato il decesso per schiacciamento, è stata effettuata l'ispezione cadaverica e poi la salma è stata restituita ai famigliari. Niente autopsia, poiché la dinamica di quanto accaduto è chiara agli inquirenti.

Gaibotti ha lasciato la moglie Marilena, i figli Elena con Daniela, Roberto con Dalila, la nipote e tutti i parenti cui prematuramente e improvvisamente è stato strappato. I funerali verranno celebrati mercoledì alle 15 nella parrocchiale di Cologne.

Necrologie