Cronaca
riserva naturale

Torbiere chiuse? C'è (ancora) chi se ne fa un baffo

Il presidente: "Deciderò sabato se aprire o meno in base alle indicazioni della Regione".

Torbiere chiuse? C'è (ancora) chi se ne fa un baffo
Cronaca Sebino e Franciacorta, 15 Maggio 2020 ore 12:25

Un muro di rete metallica alto due metri, filo di ferro, fettucciato, rami e tronchi non riescono comunque a fermare l’orda che sta colpendo da ormai una settimana la Riserva delle Torbiere, chiusa al pubblico fino a lunedì.

Torbiere chiuse? C'è (ancora) chi se ne fa un baffo

Quotidianamente volontari e personale dell’ente si adoperano per ripristinare le chiusure degli accessi, apporre i cartelli e informare chi trovano durante le operazioni, ma podisti, runner, ciclisti e famiglie continuano a entrare nell’area verde, contravvenendo all’ordinanza emanata dall’Ente gestore.

"Deciderò sabato se aprire o meno in base alle decisioni della Regione - ha sottolineato Gianbattista Bosio, presidente dell’Ente gestore della Riserva - Pare inoltre che dalle prossime settimane si sblocchi il discorso della vigilanza con la Gev. Quotidianamente siamo impegnati con i volontari per monitorare gli accessi e ripristinare le barriere, ma il rispetto delle istituzioni è diventato nullo".

Sono in molti a entrare nelle Torbiere facendosi un baffo dell’ordinanza. "Oltre al fatto che il percorso centrale è stretto e non permette il distanziamento sociale, in questi due mesi la fauna si è riappropriata dei suoi spazi e ha nidificato - ha spiegato Matteo Lanciani, degli Amici della Riserva - Abbiamo apposto divieti, nastri, posizionato barriere, reti metalliche, ma sembra non servano a nulla. Se ci fosse un corpo di vigilanza interno fisso avrebbe elevato centinaia di multe al giorno, allora forse le persone avrebbero rispettato i divieti".

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOTIZIE

Iscriviti al nostro gruppo Facebook: Brescia e Provincia eventi & news
E segui la nostra pagina Facebook ufficiale PrimaBrescia (clicca “Mi piace” o “Segui” e imposta le notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia)

TORNA ALLA HOME PAGE

Necrologie