Teppisti affiggono uno striscione, ma il video li inchioda

Teppisti affiggono uno striscione, ma il video li inchioda
28 Aprile 2016 ore 13:56

Clamoroso episodio quello accaduto a Calvisano. Un gruppo di giovani avrebbe affisso in paese uno striscione di contestazione all’operato dell’Amministrazione Comunale, in particolare alle linee guida sulla tematica dell’immigrazione, ma le telecamere di sicurezza hanno inchiodato i teppisti, denunciati alle autorità.

Ecco le parole del Primo Cittadino Giampaolo Turini in merito all’accaduto:

“Questa notte 5 baldi giovani, con l’intento di diffamare il sottoscritto, hanno affisso uno striscione che alludeva a favoreggiamenti per i clandestini. Incapaci di manifestare il loro pensiero da persone civili e democratiche, sono finiti loro stessi per agire in clandestinità…peccato l’abbiano fatto proprio sotto le videocamere di sorveglianza.
Filmato (opportunamente criptato) depositato insieme alla denuncia presso le forze dell’ordine.”


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia