Cronaca
puegnago

Tentato colpo al supermercato, arrestato il rapinatore seriale

L'uomo, un italiano residente nel bresciano, ha minacciato con una pistola finta la commessa dell'Eurospin di Raffa, ma è stato fermato fuori dal negozio. Gli inquirenti stanno indagando per capire se sia lui l'autore di altri colpi andati a segno fra il Garda e la Valsabbia

Tentato colpo al supermercato, arrestato il rapinatore seriale
Cronaca Garda, 26 Novembre 2022 ore 16:24

E' stato beccato in flagranza dopo che aveva tentato di rapinare l'Eurospin di Raffa di Puegnago. E' finito nei guai il rapinato di supermercati, fermato dalla parte della Squadra Mobile della Questura di Brescia fuori dall'Eurospin di Puegnago, nella serata di martedì 22 novembre, e arrestato per tentata rapina aggravata.

Tentato colpo al supermercato, arrestato il rapinatore seriale

L’uomo, un cittadino italiano, residente nel bresciano e già attenzionato, è stato fermato subito dopo essere uscito dal supermercato. Pochi istanti prima, in orario di chiusura e quando ormai non vi era alcun altro cliente, è entrato nell'esercizio con il volto coperto da un passamontagna scuro e ha minacciato un’impiegata nel tentativo di farsi consegnare il denaro contenuto nella cassa dell’esercizio commerciale: la donna, terrorizzata, è però fuggita dalla postazione. Il rapinatore si è quindi diretto verso una cassiera, puntandole addosso una pistola, successivamente rintracciatagli addosso dalla Polizia che lo ha arrestato e rivelatasi una mera riproduzione di un vero revolver.

La successiva perquisizione dell’auto dell’arrestato, parcheggiata nei pressi del supermercato, ha permesso di rintracciare ulteriore materiale, nello specifico parrucca e calze da donna, una torcia, un binocolo, un coltello: l'ipotesi è che l'uomo potrebbe averlo utilizzato in occasione di altre rapine andate a segno nelle scorse settimane tra il Garda e la Valsabbia. L'ultima, in ordine di tempo, è avvenuta esattamente a metà novembre Family Market di Puegnago, mentre il 28 ottobre a essere colpiti erano stati il Conad di Barbarano di Salò e il market Di Più di Moniga. Poi altre rapina erano state compiute all’Aldi di Villanuova sul Clisi al supermercato «Di più» di Gavardo e in quello di Toscolano Maderno, tutte con lo stesso modus operandi.

L'arresto

Gli esiti delle attività investigative svolte dalla Squadra Mobile allo stato attuale del procedimento, che pende in fase di indagine preliminare - sono stati rassegnati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brescia, a disposizione della quale autorità giudiziaria l’arrestato è stato associato presso la locale Casa Circondariale. Nei giorni successivi, l’arresto è stato convalidato e l’uomo è stato ristretto agli arresti domiciliari. Ora l'uomo risulta indagato.

Seguici sui nostri canali
Necrologie