Cronaca

Tenta una rapina in villa, 18enne nullafacente viene arrestato

Tenta una rapina in villa, 18enne nullafacente viene arrestato
Cronaca Alto Mantovano, 23 Settembre 2018 ore 13:27

Tenta una rapina in villa, 18enne nullafacente viene arrestato.

A Castel Goffredo, i militari della locale Stazione Carabinieri con i colleghi di Guidizzolo, hanno arrestato per il reato di “ tentata rapina, lesioni personali aggravate e porto di armi ed oggetti atti ad offendere ”, un 18 enne ucraino del posto, pregiudicato, nullafacente.

La tentata rapina

L'uomo, dopo aver scavalcato la rete di recinzione di una villa del centro, mediante utilizzo di un paio di forbici da giardino ha tentato di penetrare all’interno della casa facendo però scattare il sistema di allarme di sicurezza. Sorpreso dai proprietari che hanno cercato di bloccarlo ne è seguita una collutazione. L'uomo è riuscito a uscire dall'abitazione dandosi alla fuga ttraverso il cortile ma stato però sorpreso dai carabinieri della locale stazione, appena giunti dopo la chiamata.

L'arresto

Il giovane dopo essere stato arrestato è stato accompagnato presso le camere di sicurezza del Comando di Castiglione delle Stiviere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. I proprietari della villa, sono stati invece trasportati all’ospedale di Asola per le cure del caso.

Necrologie