Tenta di truffare un manerbiese: tornano i finti fruttivendoli

Un mese fa un anziano era stato derubato della sua collanina fuori dal Famila.

Tenta di truffare un manerbiese: tornano i finti fruttivendoli
Bassa, 26 Luglio 2019 ore 11:34

Tenta di truffare un manerbiese: tornano i finti fruttivendoli. Numerose le segnalazioni nella Bassa negli ultimi mesi:  solo un mese fa un vecchietto era stato derubato della sua collanina fuori dal Famila.

Truffa della frutta

«Sono il figlio di Antonio il muratore, son passati un po’ di anni: non ti ricordi di me?». E’ l’approccio con cui un truffatore, travestito da fruttivendolo, ha provato a ingannare un manerbiese pochi giorni fa.  E’ successo martedì mattina, in un’azienda in zona industriale. Uno dei titolari era appena arrivato, pronto a cominciare al lavoro, quando accanto alla sua auto si è accostato il Doblò: dal mezzo è sceso il malvivente, che si è spacciato per una vecchia conoscenza del manerbiese e gli ha offerto delle cassette di frutta. Un tentativo andato in fumo: l’uomo, insospettito, non c’è cascato e l’individuo è ripartito a bordo del suo furgoncino carico di cassette di frutta, non prima di essere stato ripreso dalle immagini di videosorveglianza.

L’articolo completo sul Manerbio Week in edicola da venerdì 26 luglio

TORNA ALLA HOME PAGE

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve