Cronaca
Roccafranca

Tampona un'auto e fugge: "Non sopportavo le scenate di malore"

E' successo venerdì: al volante una 35enne di Orzinuovi, rintracciata dagli agenti e denunciata per omissione di soccorso e fuga.

Tampona un'auto e fugge: "Non sopportavo le scenate di malore"
Cronaca Bassa, 14 Novembre 2022 ore 15:45

Ha tamponato un'auto a Roccafranca, poi è fuggita e ha fatto perdere le sue tracce: al volante una 35enne di Orzinuovi, rintracciata dagli agenti della Polizia Locale e denunciata.

Tampona un'auto e fugge

L'incidente è avvenuto venerdì a Roccafranca, in via Ss. mm. Gervasio e Protasio. La 35enne, al volante di una Bmw, ha tamponato l'automobile guidata da un 55enne del paese che fortunatamente ha riportato solo lievi ferite. Invece che fermarsi, però, l'orceana è fuggita senza prestare soccorso. Allertati dalla controparte coinvolta, gli agenti della Polizia Locale (coordianti da Luca Leone, al comando della Municipale del Monte Orfano con cui è stata avviata una collaborazione) hanno subito avviato le indagini per rintracciare il pirata della strada.

"Non sopportavo le scenate di malore": denunciata una 35enne

Grazie ad alcune testimonianze e al controllo incrociato delle telecamere della videosorveglianza comunale, la 35enne è stata prontamente individuata, ma si era resa irreperibile sul territorio. Non si è nascosta a lungo, però:  durante il pattugliamento del territorio è stata infatti intercettata. Interrogata dagli agenti ha dichiarato di essersi accostata all'auto dopo l'incidente, ma di essere subito scappata perché non sopportava le "scenate di malore" della 55enne.

L'orcena è stata quindi denunciata all'autorità giudiziaria per omissione di soccorso e fuga, una misura a cui si aggiungono le sanzioni amministrative previste dal Codice della strada e la sospensione della patente. Quanto alla 55enne di Roccafranca ha ricevuto una prognosi di pochi giorni.

Seguici sui nostri canali
Necrologie