IL TAGLIO DEL NASTRO

Taglio del nastro per i cantieri Tav Brescia-Verona

Alla cerimonia hanno partecipato il ministro dei trasporti e infrastrutture Paola De Micheli, l'assessore di Regione Veneto Elisa De Berti, l'assessore di Regione Lombardia Claudia Terzi

Taglio del nastro per i cantieri Tav Brescia-Verona
Garda, 05 Ottobre 2020 ore 17:01

Taglio del nastro per i cantieri Tav Brescia-Verona

Taglio del nastro e avvio dei lavori della linea ferroviaria ad alta velocità Brescia Est – Verona.
Oggi pomeriggio alla presenza di autorità di calibro nazionale è stata inaugurata la fresa “Martina” presso il cantiere di Lonato del Garda.

Ospiti illustri

Alla cerimonia hanno partecipato il ministro dei trasporti e infrastrutture Paola De Micheli, l’assessore di Regione Veneto Elisa De Berti, l’assessore di Regione Lombardia Claudia Terzi, oltre ai sindaci dei Comuni interessati. Presente Franco Lombardi di Cepav due – consorzio Eni per l’alta velocità incaricato della realizzazione dei lavori – Gianfranco Battisti di Ferrovie dello Stato, Maurizio Gentile di Rete Ferroviaria Italiana e Aldo Isi di Italferr.

La maxi fresa

La fresa, del diametro di 10 metri e assemblata ad hoc per la realizzazione della Galleria di Lonato del Garda (7950 metri) , è stata ufficialmente inaugurata e benedetta. I lavori proseguiranno con la costruzione di 4 viadotto, 15 cavalcavia, 4 gallerie naturali e 17 artificiali.

“Un momento emozionante essere qui oggi – ha commentato Roberto Tardani Sindaco di Lonato del Garda – Seguo questo tema da diversi anni e devo dire che per me è importante. Siamo ancora in un momento di pandemia difficile e trovarci ora a inaugurare un’opera che fa bene al futuro vuol dire molto”.
“Una grande ambizione è guadagnare 10 punti di market share – ha aggiunto Gianfranco Battisti di Ferrovie dello Stato – Si punta a togliere auto dalle strade e portare passeggeri sui nostri treni. Ne beneficerà la velocità de collegamenti, qualcosa che rivoluzionerà il sistema del Paese”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia