Cronaca
Garda

Taglio del nastro al Centro ABA del Garda

La realizzazione del centro è il primo ma fondamentale step del progetto «Lago di Garda per l’autismo»

Taglio del nastro al Centro ABA del Garda
Cronaca Garda, 02 Aprile 2022 ore 15:30

Si è tenuta stamattina, nella giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo, l’inaugurazione ufficiale del Centro ABA del Garda. Una data, il 2 aprile, scelta non a caso per il taglio del nastro della sede lonatese dell’associazione «L’Abaf Aps», che già da alcuni mesi è operativa.

Centro

La realizzazione del centro infatti, nato da un’intuizione ed un sogno del presidente Francesco Cinquegrana e resa possibile da un’unione di sostenitori e forze, è il primo ma fondamentale step del progetto «Lago di Garda per l’autismo». L’obiettivo è di offrire anche nei territori che si affacciano al Benaco e nelle zone limitrofe, fino all’ alto mantovano, l’opportunità di avere un punto d’incontro e di ritrovo specializzato nel trattamento dei disturbi dello spettro autistico.

Inaugurazione

Presenti nella sede lonatese di via Molini al civico 71 A, tra gli altri, i sindaci dei Comuni di Lonato e Desenzano del Garda Roberto Tardani e Guido Malinverno, l’analista del comportamento dottoressa Lara Reale della cooperativa «ParolaPerDirlo» che si occupa delle attività del centro, e Giuseppe Pasini, presidente di Feralpi Group in rappresentanza del mondo dell’imprenditoria. Un sogno che diventa realtà e che auspica di crescere ancora di più.

Seguici sui nostri canali
Necrologie