Cronaca

Svolta Sicura, torna l'iniziativa dei giovani di Croce Rossa

Croce Rossa Italiana scende in piazza sabato 17 con "La Svolta Sicura" per sensibilizzare i giovani al tema della guida sicura e priva di distrazioni

Svolta Sicura, torna l'iniziativa dei giovani di Croce Rossa
Cronaca Brescia, 13 Novembre 2018 ore 17:41

In occasione della Giornata Mondiale in ricordo delle vittime della strada, Croce Rossa Italiana arriva in centro per sensibilizzare i giovani al tema della guida sicura

 L'iniziativa

I giovani del comitato di Croce Rossa Brescia, scendono in piazza con il progetto "La Svolta Sicura" per parlare con i loro coetanei dei rischi della distrazione alla guida. Le principali cause di incidenti non sono infatti dovute allo stato alterato della condizione del guidatore in merito ad alcool o sostanze, quanto invece alla distrazione. Dalla radio, al rispondere al messaggio sul telefono, fino al colpo di sonno, sono tantissime e diverse le cause che possono portare ad avere una guida distratta e quindi a provocare un possibile incidente. Per questo motivo sabato 17 novembre i volontari di Croce Rossa proporranno all'interno della metropolitana di piazza Vittoria, nella piazza, e in corso Zanardelli, alcune attività che coinvolgeranno direttamente i giovani tra i 15 e i 30 anni, i più colpiti dagli incidenti mortali.

Le attività proposte

L'obiettivo è quello di sensibilizzare i ragazzi riguardo a comportamenti scorretti tenuti alla guida, ma non solo. Allo stesso tempo infatti verranno promossi anche momenti focalizzati sul primo soccorso per sensibilizzare la popolazione sull'efficacia di un intervento tempestivo in caso di incidente. Per i partecipanti più giovani, dai 6 ai 10 anni verranno invece predisposte attività sulla conoscenza della segnaletica stradale e sul corretto comportamento da tenere alla guida. Nello specifico, nelle aree interne ed esterne della fermata della metropolitana si terranno attività basate sul coinvolgimento dei giovani adulti tramite la condivisione di dati regionali e nazionali sulla sicurezza stradale e la strutturazione dei percorsi con occhiali di simulazione dello stato alterato "Alcovista", che non permette una guida sicura. In piazza Vittoria invece, come l'anno scorso, si terrà una simulazione di incidente stradale, attraverso un file audio apposito, a cui seguirà una simulazione di un momento di primo soccorso da parte dei volontari del soccorso in ambulanza. Vi sarà inoltre una seconda postazione con un percorso in PVC e piccole ambulanze per le attività sul codice della strada rivolte ai piccoli. In corso Zanardelli invece verranno predisposte attività pensate per insegnare ai bambini i comportamenti corretti da tenere vicino alla strada, e altri percorsi dedicati alle simulazioni con gli occhiali alcovista.

TORNA ALLA HOMEPAGE

Necrologie