Cronaca

Sventa rapina a mano armata: parla l'eroe clarense

Il 23enne è nato e cresciuto a Chiari.

Sventa rapina a mano armata: parla l'eroe clarense
Cronaca 16 Novembre 2018 ore 07:00

Sventa rapina a mano armata: parla l'eroe clarense Adnan El Aouni.

La tentata rapina è avvenuta a Turate

Il rapinatore, armato e travisato con uno scalda-collo, ha minacciato, con la pistola un dipendente della Farmacia Comunale di Turate. Voleva che l’uomo gli consegnasse l’incasso della giornata, ovvero 1.773euro che la vittima stava depositando nella cassa continua della “Banca Popolare di Sondrio”. Ecco però il gesto eroico di due giovani che stavano passando su quella via. Si sono accorti di ciò che stava accadendo e, con coraggio, sono riusciti a disarmare l’uomo e a immobilizzarlo. Subito dopo hanno chiesto l’intervento dei carabinieri.

Il giovane clarense

Uno di loro è il 23enne Adnan. La sua famiglia abita ancora in provincia di Brescia, lui da qualche anno gira il mondo per lavoro.

Sul numero di ChiariWeek in edicola da venerdì 16 novembre l'intervista al giovane eroe.

TORNA ALL'HOMEPAGE

 

Necrologie