Sui luoghi della guerra con l’associazione Combattenti e Reduci

La sezione di Quinzanello ha proposto un’escursione tra il Veneto e il Trentino.

Sui luoghi della guerra con l’associazione Combattenti e Reduci
Bassa, 20 Settembre 2019 ore 07:03

Sui luoghi della Prima Guerra mondiale con l’associazione Combattenti e Reduci.

Escursione sui luoghi di guerra

Per la loro prima volta hanno deciso di visitare i luoghi della Prima Guerra mondiale e nello specifico la «Strada delle 52 gallerie», uno dei più famosi percorsi della cerchia prealpina tra il Veneto e il Trentino, unica nel suo genere, costruita durante il conflitto sul massiccio del Pasubio.
L’associazione Combattenti e Reduci di Quinzanello è dunque partita con il botto, scegliendo uno dei luoghi storici più noti. “Tutti i martedì alle 20.30 ci troviamo nella nostra sede di via 24 Maggio e guardiamo un documentario sulla guerra o sugli eventi del passato – ha spiegato il presidente dell’associazione Giovanni Gregorio – E in una di queste sere ci è venuta l’idea di recarci direttamente su uno dei luoghi della Grande Guerra”.

L’articolo completo sul Manerbio Week in edicola da oggi, venerdì 20 settembre.

TORNA ALLA HOME PAGE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia