Cronaca
tragico epilogo

Sub si sente male durante l'immersione, per lui non c'è stato nulla da fare

Il 55enne è spirato poco dopo il ricovero.

Sub si sente male durante l'immersione, per lui non c'è stato nulla da fare
Cronaca Garda, 23 Ottobre 2022 ore 09:31

Dramma nelle acque del lago.

Chi è la vittima

Non c'è stato nulla da fare per il sub 55enne che ieri (sabato 22 ottobre 2022) si trovava insieme ad alcuni compagni sub a Gardone Riviera per un'immersione di esercitazione. La vittima è Nicola Persico di Salerno: l'uomo munito di bombole stava facendo un'immersione nelle acque antistanti la spiaggia dell'ex Casinò quando, questa è l'ipotesi maggiormente accreditata, ha accusato un malore. Chi era con lui ha subito capito che qualcosa non andava, così lo hanno fatto riemergere per poi portarlo sulla spiaggia e praticargli le prime manovre di rianimazione in attesa dei soccorsi.

L'arrivo dei soccorsi e la disperata corsa in ospedale

Nel giro di poco tempo ad intervenire sul posto l'ambulanza del gruppo Volontari del Garda e un'auto medica. Ad alzarsi in volo da Brescia anche l'elisoccorso. Ad essere allertata anche la Guardia Costiera che ha fatto giungere sul posto una motovedetta e i carabinieri della Compagnia di Salò i quali stanno ricostruendo quanto è accaduto. Come confermato dai soccorritori giunti sul posto, le condizioni dell'uomo sono apparse subito molto gravi, dopo qualche ora dall'arrivo agli Spedali Civili di Brescia, purtroppo, l'uomo è spirato.

Seguici sui nostri canali
Necrologie